STORIA IN COMUNE: una stanza "virtuale" per raccogliere frammenti di storia locale, suggestioni, contributi di studio e di ricerca


Informazioni personali

La mia foto
L’Archivio Storico del Comune di Leno (ASCLeno) è il settore del Servizio archivistico che si occupa del riordino, della tutela, della valorizzazione della documentazione storica comunale. “Storia in Comune” è un tassello delle attività di valorizzazione ed è un progetto avviato nell’anno 2009 per condividere la ricchezza culturale del patrimonio documentario conservato; ha tra i suoi destinatari la gente di Leno, senza distinzione di età, di cultura o di mestiere. La storia antichissima di Leno, ancora imprigionata in scritture di difficile lettura, e la storia dei secoli più vicini sono l'orizzonte nel quale ci specchiamo e il luogo immutato e indulgente che ci attende. "Storia in Comune" intende riscoprire questa storia attingendo da scritture e immagini, proponendo temi e vicende del territorio e delle persone che lo animano. Il progetto, aperto al contributo di quanti sono animati da interesse o da semplice curiosità verso le proprie radici, intende incoraggiare lo studio e le idee dei più giovani. Con questo blog "Storia in Comune" offre un agevole strumento di consultazione, di informazione, di ricerca.

Il logo del blog


Il logo rappresenta simbolicamente due degli elementi costitutivi di un comune: la popolazione e il territorio.
La prima, con i suoi usi e tradizioni, è simboleggiata dal leone, figura che nel blasone araldico esprime il coraggio, l’animo nobile, la gratitudine. la contemplazione, ecc…; nello stemma del Comune di Leno oltre al leone è raffigurata una stella a 8 punte (simbolo della mente rivolta a Dio, di finezza d’animo, fama, nobiltà).
Il leone raffigurato nel logo è la riproduzione in creta del grande leone in marmo collocato all’ingresso della sede comunale. L’esecuzione è stata realizzata da un alunno della scuola dell’infanzia della frazione di Porzano che, nell’anno scolastico 2009-2010, ha partecipato al progetto didattico “Dal manoscritto al testo, dall’archivio alla scuola, al territorio”.


Lo sfondo su cui il leone poggia, rappresenta il territorio, espresso da un ritaglio della mappa comunale (la Mappa della seriola Molina, 30 aprile 1814) che riproduce l’orientamento secondo il meridiano vero e il meridiano astronomico, e le due scale di misurazione: le canne di triplo metro e i cavezzi bresciani.

Il leone che abita il territorio di Leno, ha lo sguardo rivolto alla propria storia, racchiusa simbolicamente nei due (dei quattro) volumi che il notaio Angelo Maria Franchi compilò nel 1754, quando ricevette l’incarico di stendere l’inventario dell’archivio comunale.

Translate

L'ARCHIVIO STORICO IN RETE CON LE SCUOLE PER EXPO

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...