STORIA IN COMUNE: una stanza "virtuale" per raccogliere frammenti di storia locale, suggestioni, contributi di studio e di ricerca


Informazioni personali

La mia foto
L’Archivio Storico del Comune di Leno (ASCLeno) è il settore del Servizio archivistico che si occupa del riordino, della tutela, della valorizzazione della documentazione storica comunale. “Storia in Comune” è un tassello delle attività di valorizzazione ed è un progetto avviato nell’anno 2009 per condividere la ricchezza culturale del patrimonio documentario conservato; ha tra i suoi destinatari la gente di Leno, senza distinzione di età, di cultura o di mestiere. La storia antichissima di Leno, ancora imprigionata in scritture di difficile lettura, e la storia dei secoli più vicini sono l'orizzonte nel quale ci specchiamo e il luogo immutato e indulgente che ci attende. "Storia in Comune" intende riscoprire questa storia attingendo da scritture e immagini, proponendo temi e vicende del territorio e delle persone che lo animano. Il progetto, aperto al contributo di quanti sono animati da interesse o da semplice curiosità verso le proprie radici, intende incoraggiare lo studio e le idee dei più giovani. Con questo blog "Storia in Comune" offre un agevole strumento di consultazione, di informazione, di ricerca.

lunedì 7 gennaio 2013

Leno, mappa storica dell'abitato e del circondario meridionale

La mappa illustrata in questo post è riprodotta all'interno della pubblicazione LENO AI SUOI CADUTI NELLA GRANDE GUERRA, edito dal Comune di Leno il 16 ottobre 1927 (V).
La circostanza della pubblicazione è ricordata da Luigi Cirimbelli (in Leno, dodici secoli nel cuore della Bassa, ottobre 1983).

Brixia Sacra, terza serie, anno VII - 2002 - n. 1-2, a pag. 248 dedica una scheda alla mappa. La descrizione che ne viene fatta è la seguente
Leno, mappa dell'abitato e del circondario meridionale (XVII o XVIII secolo). La pianta-veduta, probabilmente in origine allegata ad una relazione o ad un carteggio concernenti diritti sulle acque, pur raffigurando in modo sommario e parziale l'abitato, è un prezioso documento per la conoscenza dell'abbazia. Oltre a confermare la presenza del protiro e la posizione del campanile rispetto alla chiesa abbaziale, nonchè la localizzazione della scomparsa chiesetta romanica di S. Scolastica (detta anche del Sepolcro) "in burgo de Leno", essa costituisce infatti l'unica testimonianza iconografica del castrum medievale, le cui difese, come quelle di molti altri centri della pianura bresciana, sopravvissero sia pure allo stato di rudere, fino a secoli recenti.
clicca sull'immagine

Translate

L'ARCHIVIO STORICO IN RETE CON LE SCUOLE PER EXPO

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...